Sentiero coda di volpe, trekking a Tindari

Sentiero coda di volpe, trekking a Tindari

Per la serie trekking vicino a Capo d’Orlando, uno dei più suggestivi si trova a Tindari, ed è quello che interessa il Sentiero coda di volpe.

Il percorso coda della volpe è lungo circa 1 km ed unisce Marinello con il Santuario del Tindari. Offre una magnifica vista sul mare che comprende le Isole Eolie in direzione Nord e il golfo di Patti ad Ovest. Dal lato opposto, invece, è possibile scorgere Capo Milazzo. Non dimenticate di guardare giù, dove si estendono i laghetti di Marinello – che meritano ugualmente una visita – con le loro caratteristiche spiagge sabbiose. Prestate attenzione, infine, alla vasta macchia mediterranea all’interno della quale vi troverete letteralmente immersi tra fichi d’india e ginestre.

Il sentiero panoramico, un tempo unico punto di collegamento tra i laghetti e Tindari, è oggi praticato principalmente dai fedeli in pellegrinaggio al Santuario e dagli escursionisti.

L’inizio del sentiero naturalistico Tindari – Coda di Volpe si trova in Via Monsignor Pullano a Patti. Da questo punto in poi è possibile percorrerlo godendo del paesaggio che lo stesso offre. Una volta arrivati a destinazione, dopo la tappa obbligata all’interno del Santuario, si consiglia di visitare l’area archeologica poco distante. Si consiglia di indossare delle scarpe da trekking e di portare dietro acqua ed un cappellino.

error: Contento protetto!